Chisinau-Kishinev
Agenzia Turistica Italiana Goeast-Gowest, Chisinau - Tel. 00373-22-226962 , Cell. 00373-79679434

email: info@chisinau-kishinev.com

© 2013 - 2019 chisinau-kishinev.com

All right reserved

  • White Facebook Icon
  • Twitter Clean
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco Google+ Icona

La Transnistria e la città di Odessa

La nostra escursione giornaliera, con partenza dal centro di Chisinau alle 8:00 del mattino, prevede una durata di circa quattordici ore.

Appena giunti in Transnistria, nella cittadina di Bender, oltre al centro, è prevista la visita della Fortezza e del lungo Nistru, il luogo tristemente famoso per il conflitto armato del 1992. A Tiraspol visiteremo la grande Piazza Suvorov con i suoi tanti monumenti e il Soviet Supremo dominato dalla grande statua di Lenin, il centralissimo Bulevard 25 Ottobre, il Parco della Vittoria nonchè il negozio-museo dei liquori della celebre distilleria KVINT. 
Ore 12:00 circa, pausa per il pranzo. 
Ore 13:00 trasferimento alla città di Odessa in Ucraina passando per la frontiera di Pervomaisk
Ore 15:00/15:30 arrivo ad Odessa, la maggiore città e porto (1.010.298 ab.) dell'Ucraina meridionale
e visita completa del centro storico, del lungomare con la scalinata Potemkin e la stazione marittima.
Ore 17:30/18:00 partenza per il ritorno a Chisinau che avverrà alle ore 21:30/22:00

La nostra agenzia vi permette di conoscere e visitare in totale sicurezza le principali mete del territorio moldavo ad est del fiume Nistru (in russo: Dnestr) ossia la città di Bender (anticamente conosciuta con il nome di Tighina) e la “capitale”della Transnistria, Tiraspol.

unilateralmente la propria indipendenza come Repubblica Moldava di Transnistria il 2 settembre 1990. Dal marzo al luglio 1992 la regione è stata interessata da una guerra che è terminata con un cessate il fuoco garantito da una commissione congiunta tripartita tra Russia, Moldavia e Transnistria, con l'insediamento di una zona cuscinetto smilitarizzata tra Moldavia e Transnistria comprendente 20 località al di qua e al di là del fiume Nistru. La popolazione complessiva non supera i 750.000 abitanti.

Dal punto di vista turistico le principali località meritevoli di essere visitate sono: Tiraspol (il capoluogo regionale), Tighina/Bender, Dubasari e la zona paesaggistica di Molovata che si trova sul fiume Nistru.

La Transnistria conserva ancora l'iconografia dei tempi dell'URSS sui suoi emblemi ufficiali, ha una sua bandiera e batte la propria moneta: il Rublo della Pridnestrovie. Tre sono le lingue ufficiali parlate: il Moldavo (Rumeno scritto in grafia cirillica), il Russo e l'Ucraino.

Dall'inizio del 2012 le procedure per entrare e visitare la Transnistria sono state notevolmente semplificate rispetto al passato ed ora basta compilare una cosidetta "immigration card", al valico di confine d'ingresso, per ottenere un permesso valido 10 ore. Nel caso in cui si volesse rimanere oltre questo limite di tempo è necessario effettuare una registrazione presso gli organi di polizia locale.

Il souvenir più rappresentativo di una visita in Transnistria è senza dubbio il rinomato cognac "KVINT" di Tiraspol, considerato dagli amatori di questa bevanda al pari di quello francese. Le migliori denominazioni del cognac "KVINT" sono il "Siurprizny" (invecchiato 10 anni) ed il "Suvorov" (invecchiato 20 anni).

In tema di curiosità è opportuno citare che la cosiddetta “Banca Repubblicana Transnistriana” ha immesso in circolazione le nuove monete di materiale plastico con denominazione di 1, 3, 5 e 10 rubli. Questo nuovo conio speciale che e’ stato battuto per celebrare il ventesimo anniversario della “banca” e’ molto probabilmente il primo esperimento mondiale a livello di monete (non banconote) plastificate che all’apparenza ricordano molto le fiches in uso nei casino’ di tutto il mondo.

La Transnistria, Transdniestria o, secondo l'espressione russa, Pridnestrovie è uno stato indipendente di fatto non riconosciuto a livello internazionale, essendo considerato ufficialmente come parte della Repubblica di Moldavia: è governato da un'amministrazione autonoma che ha sede nella città di Tiraspol. La regione, precedentemente parte della Repubblica socialista sovietica moldava (una delle repubbliche dell'Unione Sovietica), ha dichiarato

Odessa

Vi ricordate la famosa scalinata nel film "la corazzata Potemkin" di S. Ejzenstejn ?
Bene, si trova a Odessa.
Fu in questa cittadina infatti che nel 1905 avvenne la rivolta popolare appoggiata dall'equipaggio ammutinato della corazzata che dà il mome al celebre film. Odessa (in ucraino Odesa) è il principale centro dell'Ucraina meridionale, è una città antica ed ospita una numerosa comunità ebraica. Oggi i suoi abitanti sono oltre il milione e con le zone circostanti oltre 2. Situata su un'insenatura del mar Nero, tra le foci dei fiumi Dnestr e Dnepr, già porto e colonia dei greci (l'antica Odessos), nel corso del XIX secolo si è sviluppata in modo eccezionale sotto il profilo sia demografico sia urbanistico.

Oggi è un grande porto commerciale dalla struttura urbanistica assai gradevole, con pianta quadrata e vie larghe e regolari, che si intersecano ad angolo retto. Città dalla spiccata vocazione turistica, è davvero affascinante, tanto che è stata teatro di molti racconti letterari e cinematografici: come appunto la Corazzata Potemkin e i Racconti di Odessa di I. E. Babel. Il centro della città si trova a pochi metri dal mare ed è composto da bassi edifici eleganti, fra i quali spicca il teatro dell'opera e del balletto (1884-87) in stile eclettico, opera di architetti viennesi. Nel parco T.G. Sevcenko sono conservati i resti dell'antica fortezza. Neoclassici sono la vecchia borsa, il palazzo Voroncov, l'ospedale e la Casa Puskin. Il museo archeologico conserva importante materiale greco e romano della zona del mar Nero; la pinacoteca è dedicata principalmente alla pittura russa e ucraina. Si ricordano anche il museo di arte occidentale e orientale e il museo storico-etnografico. Poco distante sorge il Museo della Letteratura, dove potrete immergervi nella vita di artisti ucraini, quali Shevchenko e Franko, e di artisti russi, quali Chekov, Pushkin, Tolstoy e Gorky.

Orario dell'escursione:Ogni giorno con partenza alle ore 08,00 dal nostro ufficio di Chisinau.
Numero partecipanti
--   1   --
da 2 a 4
da 5 a 6
da 7 a 15
Pranzo
incluso
incluso
incluso
incluso
Prezzo a persona
€  180,00
€  100,00
€   90,00
€   80,00
Per prenotazioni telefoniche (o per contatti Whatsapp - Viber) potete contattare il numero 00373-79679434.